Home > Avicoltura > A che età inserire i pulcini in pollaio? Ecco qualche consiglio utile.
Inserire i pulcini in pollaio: come fare? Ecco i nostri consigli.

A che età inserire i pulcini in pollaio? Ecco qualche consiglio utile.

Abbiamo parlato qualche tempo fa di come aggiungere nuovi abitanti in un pollaio già avviato, ma stavamo in quel caso parlando (tranne casi particolari) di esemplari adulti. Ma si possono inserire i pulcini in pollaio? Si tratta di un caso ben specifico che richiede quindi qualche attenzione particolare. Ecco quindi qualche suggerimento utile!

Giovani Orpington fulve pronte per essere inserite nel pollaio degli adulti.
Giovani Orpington fulve pronte per essere inserite nel pollaio degli adulti.
  • I pulcini richiedono cure specifiche. A meno che nel tuo allevamento una gallina non abbia avuto modo di diventare chioccia e far schiudere le proprie uova autonomamente (e anche in questo caso sarebbe meglio separarla dalle altre), i pulcini non andrebbero mai allevati fin da subito con gli adulti. Per la loro salute è meglio dedicare ai piccoli uno spazio a parte, gabbia o recinto, in un capannone coperto e isolato dagli adulti.
  • Non avere fretta. I pulcini andranno allevati a parte per alcuni mesi: se troppo piccoli, infatti, i polli adulti potrebbero attaccarli e anche ucciderli. Tra i due e i tre mesi di vita si può pensare di trasferirli in un pollaio all’aperto, a seconda della temperatura ambientale, e/o di unirli agli altri polli.
  • Attenzione ai coccidi. Quando si va a inserire i pulcini in un pollaio dove siano presenti polli adulti – o dove siano stati allevati fino a poco tempo prima altri avicoli – essi corrono il serio rischio di venire infettati dai coccidi, protozoi parassiti del tratto gastro-intestinale. Di solito infatti gli adulti sono infetti ma sopportano bene il carico dell’infezione, mentre i piccoli possono rapidamente deperire e morire. Come procedere quindi? L’ideale è dedicare ai piccoli un recinto con pascolo e un pollaio a sé stanti che non siano stati usati da mesi, in modo che i giovani vengano a contatto con piccole quantità di parassiti adeguado il proprio organismo e irrobustendosi. Se invece li si deve inserire in un pollaio già avviato si può optare per offrire ai piccoli e agli adulti del mangime addizionato con coccidiostatico, in modo da permettere ai giovani di crescere armoniosamente nelle settimane successive.
  • Mai da soli. Tenendo conto di quanto visto nell’articolo che ti abbiamo già citato sull’introduzione di nuovi polli, ricorda nell’inserire i pulcini in pollaio di mettere con gli adulti sempre gruppi piuttosto numerosi di giovani, in modo che gli animali possano contare sulla forza del numero per diminuire l’agressività degli adulti nei loro confronti.

Seguendo questi brevi consigli vedrai che non avrai grossi problemi a inserire pulcini in un pollaio già avviato. Alla fine, crescendo insieme agli adulti, anche i rapporti tra i giovani galli saranno più gestibili col passare del tempo.

I giovani polli vanno allevati e alimentati separatamente dagli adulti.
I giovani polli vanno allevati e alimentati separatamente dagli adulti.

E non dimenticarti che Novital ti è accanto, con la sua linea di mangiatoie e abbeveratoi progettati per pulcini e giovani polli, pratici da usare e da pulire.

Link utili – Pulcino: dalla schiusa dell’uovo al pollaio

Video utili (In Inglese):

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi