Home > Novità > Incubare insieme uova di specie differenti con tempi di incubazione diversi – Come fare

Incubare insieme uova di specie differenti con tempi di incubazione diversi – Come fare

Incubare insieme uova di specie differenti è una necessità o un desiderio di molti allevatori. Ma come riuscire a conciliare le esigenze peculiari di ciascuna specie? Non tutti gli abbinamenti infatti sono possibili, e anzi alcuni potrebbero essere sconsigliabili.

Due sono i parametri che più influenzano la possibilità di incubare insieme uova di specie differenti:

  1. L’umidità richiesta in fase di incubazione
  2. I differenti tempi di incubazione delle varie specie

Vediamo insieme entrambi questi punti.

Incubare insieme uova di specie differenti? Sì, con qualche distinguo!
Incubare insieme uova di specie differenti? Sì, con qualche distinguo!

Umidità

Differenti specie di avicoli hanno differenti bisogni in fatto di umidità. In particolar modo, parlando in maniera generica, i galliformi hanno bisogno che sia mantenuta un’umidità nell’incubatrice di circa il 40-45% in fase di incubazione e di circa il 55-60% in fase di schiusa (fatto salvo per alcune eccezioni). Gli anatidi invece hanno bisogno di un’umidità maggiore: circa 55-60% in fase di incubazione  e oltre il 70% in schiusa. Inoltre a partire dal 9° giorno è bene raffreddare le loro uova per circa 20 minuti al giorno, come già spiegato in un altro articolo.

Quindi potremo incubare insieme uova di specie differenti di galliformi senza problemi, o di anatidi, ma non di galliformi E anatidi insieme. Ecco due possibili liste di specie le cui uova possono essere incubate insieme:

Galliformi: Tacchino – Faraona – Pavone – fagiano – Gallina – Quaglia

Anatidi: Anatra muta – Oca cignoide – Oca – Anatra

Differenti tempi di incubazione

Il secondo problema è dato dal fatto che specie diverse hanno differenti tempi di incubazione. Molti allevatori all’inizio commettono l’errore di mettere a incubare insieme uova di specie differenti fin dal primo giorno, ma in questo modo non si possono gestire adeguatamente le esigenze di ciascuna, in particolar modo quelle di fermare il movimento delle uova e di aumentare l’umidità in fase di schiusa.

Ad esempio, se mettiamo a incubare insieme uova di faraona e uova di gallina fin dal primo giorno, dopo 18 giorni dovremmo mettere in fase di schiusa (spegnendo il girauova e aumentando l’umidità), mentre questo per le uova di faraona dovrebbe accadere solo una settimana dopo.

Il trucco per incubare insieme uova di specie differenti ed evitare questo problema è semplice: inserire le uova scaglionandole, mettendo nell’incubatrice prima quelle delle specie che richiedono più giorni di incubazione e poi, dopo un adeguato numero di giorni, quelle delle altre, in modo da sincronizzare la fase di schiusa e far sì che essa avvenga contemporaneamente per tutte le specie.

Ad esempio dobbiamo incubare uova di tacchino e di fagiano insieme, inizieremo mettendo nella macchina le uova del tacchino (che impiegano 28 giorni a schiudere) e solo dopo altri 5 giorni quelle di fagiano (che impiegano circa 23 giorni a schiudere): in questo modo la schiusa delle due specie sarà sincronizzata.

Ecco un breve schema dei tempi di incubazione di differenti specie di avicoli:

Tacchino (Meleagris gallopavo): 28 giorni

Faraona (Numida meleagris): 28 giorni circa

Pavone (Pavo cristatus): 28 giorni

Fagiano (Phasianus colchicus): 23 giorni circa

Gallina (Gallus gallus): 21 giorni

Quaglia (Coturnix coturnix): 16 giorni circa

Anatra muta (Chairina moscata): 35 giorni

Oca cignoide (Cygnopsis cygnoides): 34 giorni

Oca (Anser anser): 30 giorni

Anatra (Anas platyrhynchos): 28 giorni

Ecco un’infografica riassuntiva di quanto appena detto:

Incubare insieme uova di specie differenti
Incubare insieme uova di specie differenti: ecco come fare

Seguendo questi consigli e tenendo conto delle differenti esigenze di temperatura e umidità di ciascun avicolo sarà quindi possibile incubare insieme uova di specie differenti e ottenere buoni risultati. Buon allevamento!

Da Agraria.org – Tempi di incubazione di differenti specie di avicoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi